HISTORIA MILITARIS ROMAE    

FIBULA CINGULAE (PELTA)

Dalla fine del periodo repubblicano, quasi sempre la fibbia della cintura (dove era appeso il gladio o il pugio) era a forma semicircolare con le punte arrotondate (pelta), sicuramente la forma che ebbe maggior fortuna. La dimensione, le decorazioni e la fattura delle fibbie variavano dalle più semplici, in bronzo, fino a quelle ornate, argentate, d’argento o d’oro, e anche in osso. Con il cingulum, il soldato dimostrava il suo status: esso veniva infatti portato anche senza armamenti sopra la tunica. Questo tipo di fibbia si trova in molti casi unito ad una placca decorativa del cinturone (vedi anche la pagina Ornamenta cingulae (I)). La varietà di misure induce comunque a ritenere che le fibbie con ardiglione, non fossero utilizzate esclusivamente per i cinturoni da allacciare in vita, ma anche per altri tipi di agganci come la cinghia a tracolla (balteus), piccoli cinturini di chiusura per borse, coperture di scudo, schinieri; ovviamente per queste si rimane nell’esclusivo campo delle ipotesi, dove la cautela è d’obbligo.

Fibbia databile probabilmente al I secolo a.C.; dal territorio di Rovigo.
cingvli fibula cingulae pelta22s
(Cortesia Musei dei Grandi Fiumi - Rovigo-IT)

Fibbie di bronzo provenienti dalla Germania e dai Balcani collocabili temporalmente all’inizio dello sviluppo delle fibbie a pelta; quella fotografata a sinistra presenta un orlo sfaccettato.
cingvli fibula cingulae pelta01scingvli fibula cingulae pelta02s
(Cortesia www.rom-museum.de)

Fronte e retro di una fibbia di bronzo, riccamente lavorata, databile al I-II secolo d.C.

cingvli fibula cingulae pelta03s cingvli fibula cingulae pelta04s
(Collezione privata)

Fronte e retro di un esemplare proveniente dai Balcani; larghezza cm 5,3.
cingvli fibula cingulae pelta05s
(Cortesia www.rom-museum.de)

Magnifico esemplare traforato che conserva ancora parte dell’argentatura; altezza cm 5,
larghezza cm 3,7.
proveniente dai Balcani, è databile alla prima metà del II secolo d.C.

cingvli fibula cingulae pelta06s
(Cortesia www.roman-artifacts.com)

Quattro esemplari di bronzo di fibbie a pelta, il primo dei quali
conserva la piastra di attaccatura al cingulum
cingvli fibula cingulae pelta23s
cingvli fibula cingulae pelta24scingvli fibula cingulae pelta25s
cingvli fibula cingulae pelta26s
(Cortesia Museo Archeologico Nazionale di Aquileia-IT.
Su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali)

Esemplari di varie misure e varianti.
cingvli fibula cingulae pelta27s
(Cortesia Aquincum Museum - Budapest-H)


Due fibbie in argento con la piastra per l’applicazione alla cintura; misure di entrambe le fibbie cm 4,5 e piastre cm 3x3,5 la prima e cm 3x3,8 la seconda. Databili alla seconda metà del I secolo d.C.
cingvli fibula cingulae pelta07scingvli fibula cingulae pelta08s
(Narodni Muzej – Belgrade-YU. 
Dal volume “Balkani-Antiche civiltà tra il Danubio e l'Adriatico”-Silvana Editoriale)

Fibbia a pelta con placca di applicazione al cuoio del cinturone, associata ad una
placca decorativa identica.

Bronzo con ampie tracce di stagnatura (I secolo d.C.).
cingvli fibula cingulae pelta09scingvli fibula cingulae pelta10s
(Cortesia Tiroler Landesmuseen - Innsbruck-A)

Due fibbie (quella di sinistra misura 3 cm di larghezza) provenienti dai Balcani.
cingvli fibula cingulae pelta11s
(Cortesia www.rom-museum.de)

Un altro esemplare (larghezza cm 4,7), proveniente dai Balcani, e a fianco,
un disegno di confronto di un reperto rinvenuto a Haltern (Germania).
cingvli fibula cingulae pelta12s
(Cortesia www.rom-museum.de)

Fibbia alta cm 5,8
cingvli fibula cingulae pelta13s
(Cortesia Vindonissa Museum - Brugg-CH)

Cinque fibbie (quella in basso a destra misura 4,7 cm di larghezza)
provenienti dalla Germania e dai Balcani.
cingvli fibula cingulae pelta14s
(Cortesia www.rom-museum.de)

Altro bell’esemplare di fibbia originariamente argentata, che si contraddistingue per la puntinatura decorativa (larghezza cm 4, I secolo d.C.), proveniente dai Balcani;
a destra il disegno restitutivo di raffronto del reperto ritrovato a Kalkriese (Germania).
cingvli fibula cingulae pelta15s
(Cortesia www.rom-museum.de e www.varusforschung.de)

Fibbia rinvenuta nel forte di Aalen (Germania) sede di un reparto di cavalleria.
cingvli fibula cingulae pelta16s
(Cortesia Limesmuseum Aalen - Aalen-D)

Che l’utilizzo delle fibbie a pelta, non fosse d’esclusivo uso di cinture e cinturoni,
in ogni caso si evince chiaramente dalle ridotte dimensioni dell’esemplare in alto di questa foto.  cingvli fibula cingulae pelta17s
(Collezione privata)

Tipiche fibbie a pelta di bronzo per cinture,
cinghie di sospensione, chiusure varie.
cingvli fibula cingulae pelta18s
(Collezione privata)

Altre due fibbie a pelta a confronto.
cingvli fibula cingulae pelta19s
(Cortesia Römisch-Germanisches Zentralmuseum - Mainz-D)

Tre rari esemplari di fibbie a pelta in osso; il primi due sono alti rispettivamente
cm 4,4 e 5,5
mentre il terzo misura 6 cm di altezza.
cingvli fibula cingulae pelta20scingvli fibula cingulae pelta21s
(Cortesia Vindonissa Museum - Brugg-CH)

Copyright © 2005-2016. Estrela s.a.s. - All Rights Reserved.