HISTORIA MILITARIS ROMAE    

NUMERI PEDITUM M-Z

Macedones Ad Antaiopolis in Aegyptus - Tebaide nel VI secolo sotto Giustiniano. Si tratta forse di un reparto dell’antica Legio V Macedonica.
Magnensium  A Magnis in Britannia. 
Margenses  A Margo in Moesia Prima nel IV e V secolo. 
Martensium  Ad Aletum sul litorale Armoricano e Nervicano di guarnigione contro le incursioni Sassoni nel IV e V secolo. “D(is) M(anibus) s(acrum) / Val(erius) Vitalis / mil(es) ex n(umero) / Martens(ium) / de Gall(ia) ESS / vix(it) an(nos) LV” (AE 1891, 0034 / CIL VIII, 16551) 
Martensium  Ad Alta Ripa in Germania Prima nel IV e V secolo. 
Mauretanorum  (AE 1959, 0325) 
Maurorum Aurelianorum Valeriani Gallienia

Probabilmente costituita da Aureliano. In Britannia (Garriannonum) dalla metà del III secolo. Ad Aballaba nel IV e V secolo. Praepositi: Flavius Caelius Vibianus, tribuno di coorte sotto Gallieno; (RIB 1576 / 2042) (AE 1936, 0086)

a sotto Valeriano (253-260) e Gallieno (253-268). 

Maurorum Betenorum (Benetorum)  A Benetis sul litorale Armoricano e Nervicano di guarnigione contro le incursioni Sassoni nel IV e V secolo. 
Maurorum Osismiacorum (Osismiaci)  A Osismis sul litorale Armoricano e Nervicano di guarnigione contro le incursioni Sassoni nel IV e V secolo. 
Maurorum S...  In Dacia Porolissensis dopo il 166 d.C., aggregata alla Legio V Macedonica.
Melenuesenium  In Thracia? Moesia? “D(is) M(anibus) / Aprili(u)s Spectatus mi(les) nu(meri) Mele/nuese(nium?) me(mo)ri(am) ecit ratri Aprilio / ectero mil(iti) nu(meri)

Divite(n)sium vixit an/nis XXII m(ili){D}tavit an(n)is V deunc(to)” (CIL III, 00728)

 
Menapiorum  A Tabernis in Germania Prima nel IV e V secolo. 
Misacorum  In Gallia Cisalpina? (CIL V, 01699) 
Moesiaci  A Teglicio in Moesia Secunda nel IV e V secolo. 
Montanenses In Moesia Inferior sotto Adriano. Prefetto: Marcus Iulius Pisonianus; Potrebbe trattarsi di un reparto della Cohors I Montanorum. (AE 1927, 0095)
Munifices In Castris Madensibus in Tripolitania nel IV e V secolo.
Navclarii A Flaviana in Scythia nel IV e V secolo.
Navclarii Altinenses Ad Altinum in Moesia Secunda nel IV e V secolo.
Nerviorum Dictensium A Dictium in Britannia nel IV e V secolo.
Nidensium A Kapersburg sul limes della Germania Superior nel II e III secolo. I castra erano di 1,6 ettari.
Noricorum “Of(ficina) Ar(elapensis) n(ova) Bono p(raeposito) V [n(umerorum) Nori(corum)]” (CIL III, 02328)
Novensia (AUXILIA) Ad Arsaciana in Pannonia nel IV e V secolo.
Novenses A Transmarisca in Moesia Secunda e a Novas in Moesia Prima nel IV e V secolo.
Pacensium A Magis in Britannia nel IV e V secolo. (AE 1976, 0490)
Pacensium A Saletione in Germania Prima nel IV e V secolo.
Palmyrenorum Optatianensium Ad Optatiana in Dacia dal regno di Antonino Pio (158). (CIL III, 01471)

Palmyrenorum Porolissensium Sagittariorum

Civium Romanorum

A Porolissum in Dacia Porolissensis dal regno di Antonino Pio, aggregata alla Legio V Macedonica. In Dacia sotto il regno di Decio (249-251). Derivano dalla Cohors Palmyrenorum Sagittariorum. (AE 1944, 0056) (CIL VIII, 18026) (IDR 01, 006a).
Palmyrenorum (Palmurenorum) Severianorum In Numidia a Calceus Herculis dal 167-169 e fino al regno di Caracalla, da sotto Settimio Severo in compagnia del numerus Hemesenorum. A El Ghara (Numidia) in compagnia di una vexillatio dell’Ala I Pannoniorum. In Numidia a Castellum Dimmidi insieme all’Ala I Flavia Numidica sotto Alessandro Severo (225-235).
(CIL VIII, 08795) sono comandati da un Tribuno: Marcus Valgius Aemilianus.

Palmyrenorum Tibiscensium

Sagittariorum

Civium Romanorum 

A Tibiscum in Dacia Superior sotto il regno di Antonino Pio. (CIL III, 00090) Prefetti: Marcus Papirius nel II secolo; Derivano dalla Cohors Palmyrenorum Sagittariorum.
Paratonitae Iustiniani  In Libyia nel VI secolo sotto Giustiniano. (Ed. Iust. XIII, 18) 
Praesidentia  (AUXILIA) In Castris Herculis in Pannonia nel IV e V secolo. 
Praeventores  Ad Ansamo in Moesia Secunda nel IV e V secolo. 
prima Flavia  A Constantia sul litorale Armoricano e Nervicano di guarnigione contro le incursioni Sassoni nel IV e V secolo. 
primi Constantini  A Noviodurum in Scythia nel IV e V secolo. 
primi Felices Iustiniani A Rusguniae in Mauretania Caesariensis nel VI secolo sotto Giustiniano. (CIL VIII, 9248)
primi Gratianenses A Gratiana in Scythia nel IV e V secolo.
primi Moesiaci A Candidiana in Moesia Secunda nel IV e V secolo.
Propunnantes Dovrebbe trattarsi dei Propugnatores Iuniores o Seniores, Legiones Comitatenses. “Mimoria(!) Fl(avio) / Ursacio ex / numero pro/punnantes(!) ex s/culam(!) bracatorum” (AE 1946, 0043)
quarti Constantiani A Durostoro in Moesia Secunda nel IV e V secolo.
quinti Constantini A Salsovia in Scythia nel IV e V secolo.
Reginenses A Regina in Moesia Prima nel IV e V secolo.
Regi Emes(enorum)? Iudeorum In Gallia Cisalpina. (CIL V, 08764)
Rutiliacorum ?
Sarmatarum gentilium 23 unità. In Italia nel IV e V secolo, due contingenti in Apulia e Calabria, due contingenti nel Bruttium e Lucania, un contingente ciascuno a Foro Fulviensi, a Opittergii, a Patavium, a Cremona, a Taurinis, a Tertona, a Novaria, a Vercellis, a Bononia, a Pollentia, a Quadratis e Eporizio, e un contingente in luogo sconosciuto. In Gallia nel IV e V secolo, un contingente ciascuno a Chora Parisios, a Lingonas, fra il Reno e Tambianos in Belgica Secunda, nel territorio Rodunense e degli Alauni, e un contingente in luogo sconosciuto .
Sarmatarum et Taifalorum gentilium A Pictavis in Gallia nel IV e V secolo.
Scythici A Carso e Dirigothia in Scythia nel IV e V secolo.
secunda Flavia A Vangiones in Germania Prima nel IV e V secolo.
secundi Constantini A Trosmis in Scythia nel IV e V secolo.
Singulares Praesidis In Mauretania Caesarensis. Reparto scelto “misto” formato con elementi coortali e alari della provincia.
singularium Britannicorum (Brittannicianorum) Philippiania A Germisara in Dacia Superior sotto il regno di Commodo. In Oriente sotto il regno di Filippo. Sono comandati da un Tribuno: Titus Fabius Aquileiensis; (AE 1987, 0843 / CIL III, 12573 e 1633-14 / AE 1992, 1487 / RMD 02, 123)

a sotto Filippo (244-249).

Syrorum (Surorum / Suorum) Sagittariorum Malvensium (Suri Sagittarii) Severianum Alexandrianum* In Germania Superior. A Malva in Dacia. Sono guidati da un Tribuno: Iulius Iulianus nella spedizione in Mauretania Tingitana. In Mauretania Caesarensis nel III secolo di guarnigione in una località che assunse il suo nome Numerus Syrorum. Praepositi: Antonio Zoilo in Dacia; “Soli Invic/to Mithra[e] / libr(arii) cum / Anton(io) Z[o]/[i]lo act(ario) [p(rae)p(ositi)] / n(umeri) s(urorum) p(osuerunt)” (IDR-02, 341) *Sotto l’impero di Alessandro Severo. (AE 1967, 0654) (CIL VIII, 09381; CIL III, 12601a)
Syrorum Sagittariorum In Hispania sotto i regni di Marco Aurelio e Caracalla. A Bravoniacum in Britannia. Praepositi: Sextus Iulius Possessorius sotto Marco Aurelio; (RIB 764)
Solensium A Maglone in Britannia nel IV e V secolo.
statorum praetorianorum Antoninianorum “D(is) M(anibus) / Aelio Fortunato / mil(iti) n(umeri) stat(orum) praetor(ianorum) / Antoninianorum / Silvanius Martinus com/manipulus et heres bene / merenti fecit” (CIL X, 01766)
Supervenientium Petueriensium A Derventione in Britannia nel IV e V secolo.
Superventores Ad Axiupoli in Scythia nel IV e V secolo.
Superventorum A Mannatias sul litorale Armoricano e Nervicano di guarnigione contro le incursioni Sassoni nel IV e V secolo.
Taliatense A Taliata in Moesia Prima nel IV e V secolo.
Tarvisianum (Tarbisiani) In Gallia Cisalpina. “Stefan(us) / mil[es] n(u)m(eri) / Ta[r]bi[s]i/ani votum / solbit(!)” “Laurentius mi/lis(!) de numero / Tarvisiano et / filius dom/ni fecit p(edes) XXV" (CIL V, 01593 / AE 1951, 0093)
Tertii Navclarii  Ad Appiaria in Moesia Secunda nel IV e V secolo. 
Tricornienses  A Tricornio in Moesia Prima nel IV e V secolo. 
Treverorum  In Germania Superior (Zugmantel) nel 90-260 d.C. 
Tungrecanorum  A Portus Dubris in Britannia nel IV e V secolo, di guarnigione sul litorale contro le incursioni dei pirati Sassoni. 
Turnacensium  A Lemannis in Britannia nel IV e V secolo, di guarnigione sul litorale contro le incursioni dei pirati Sassoni. 
Ursarensia (Ursariensis) (AUXILIA) Ad Statuas in Pannonia Valeria nel IV e V secolo.
Ursariensum In Germania Inferior a Quadriburgium a metà del III secolo d.C., (AE 1938, 0034). A Rotomagus sul litorale Armoricano e Nervicano di guarnigione contro le incursioni Sassoni nel IV e V secolo.
Ursariensium (MILITES) A Guntia in Raetia nel IV e V secolo.
Venatores Bannienses A Banna in Britannia (RIB 1905).
Victorum In Britannia sotto Teodosio nel 367. (Amm. Marc. XXVII, 8, 7)
Vigilum (AUXILIA) Ad Aquincum in Pannonia Valeria nel IV e V secolo.
Vindicum A Nemetum in Germania Prima nel IV e V secolo.
Vindobonensis “[Of(ficina) Ar(el)]a(pensis) n(ova) n(umerus) Vind(obonensis)” (CIL III, 11429)
Virgin(l)cum In Germania. (CIL XIII, 06156)
Zaliorum In Gallia Cisalpina. (CIL V, 08280)

Copyright © 2005-2016. Estrela s.a.s. - All Rights Reserved.