HISTORIA MILITARIS ROMAE    

CORIUM

In epoca antica, la lavorazione di pelle e cuoio era di fondamentale importanza per i molteplici usi a cui questi materiali si prestavano: scarpe, tende, borse tra gli oggetti di uso comune, senza dimenticare selle per cavalli, cinghie di sospensione di qualunque tipo, cappelli, grembiuli, mantelli e quant'altro necessitasse materiali resistenti, impermiabili (con opportuno trattamento con cera d'api o grasso) e a basso costo. 
Le persone che si occupavano della lavorazione di pelle e cuoio erano il "coriarius" (cuoiaio) e il sutor (calzolaio); a fronte della pochezza dei reperti di cuoio e pelle giunti fino a noi, numerosi sono gli attrezzi utilizzati da questi lavoratori, attrezzi spesso rinvenuti in contesti militari, a conferma che che esistevano artigiani specializzati in questo tipo di lavorazione, anche all'interno delle legioni.

Nella foto un pezzo di pelle per scarpa, degli aghi, un pezzo di pelle decorato a puntinatura, un punteruolo con manico di legno e un coltello a mezzaluna, atto a tagliare (allora come oggi) pelle e cuoio.
Dal forte romano di Arbeia (South Shields-Inghilterra).
varivs corium01s
(Cortesia Arbeia Roman Fort & Museum - South Shields-GB)

Punteruoli per la lavorazione di pele e cuoio (sia per le decorazioni, sia per preparare i fori per le cuciture), da Augusta Vindelicorum (Augst-Germania), rinvenuti in contesto militare.
varivs corium02s
(Cortesia Römisches Museum Augsburg-D)

Punteruolo dal forte romano di Trimontium (Newstead-Scozia),
e databile tra l'80 e il 180 d.C.
varivs corium03s
(Cortesia National Museum of Scotland - Edinburgh-GB)

Frammenti di pelle per vari utilizzi, decorati a puntinatura e tagli o con i fori per le cuciture.
Dal forte romano di Saalburg (Germania).
varivs corium04s
varivs corium05s
(Cortesia Römerkastell Saalburg-D)

Punteruolo rinvenuto a Kalkriese (Germania), luogo della battaglia di Teutoburgo del 9 d.C.
Notare il rinforzo superiore di bronzo, sul quale poteva essere usato il martello.
varivs corium06s
(Cortesia Museum und Park Kalkriese - Bramsche-Kalkriese-D)

Punteruolo con immanicatura in osso, dalla base militare di Vindonissa (Brugg-Svizzera).
varivs corium07s
(Cortesia Vindonissa Museum - Brugg-CH)

Punteruoli dal forte romano di Vindolanda (Chesterholm-Inghilterra).
varivs corium08s
(Cortesia Vindolanda Roman Army Museum - Chesterholm-GB)

Incudine in ferro da calzolaio; dal sito archeologico di Harzhorn
(Bassa Sassonia - Germania) luogo di una battaglia databile al 235 d.C.
varivs corium09s
(Cortesia Wikimedia Commons)


Copyright © 2005-2018. Estrela s.a.s. - All Rights Reserved.

Usiamo i cookie per migliorare il nostro sito web e la tua esperienza di utilizzo. I cookie necessari per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per saperne di più riguardo ai cookies che utilizziamo e capire come cancellarli, consulta la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information