HISTORIA MILITARIS ROMAE    

LEGIO IV MARTIA

Dedicata al dio romano della guerra Marte e fondata probabilmente sotto Aureliano (270-275) nel 273 con elementi illirici, come rinforzo della LEGIO III CYRENAICA (che forse fornisce varie coorti come base del nuovo reparto) di stanza in Arabia. Altre possibilità che sia stata costituita sotto Diocleziano nel 293 circa e passata in Oriente per la campagna di Galerio del 298, o reclutata nella medesima provincia di Arabia. Formata da circa 4000 soldati (anziché i canonici 5500), è di base a Betthorus (Arabia), città che nel 363 viene colpita da un devastante terremoto e ridotta di circa la metà dell'estensione originaria. Dunque si presume che la LEGIO IV MARTIA, in quest'epoca non abbia bisogno dell'iniziale spazio per la propria base, e dunque probabilmente sia già stata ridotta negli organici, forse nel 324-337, quando Costantino, a capo di questa parte dell'impero, opera una riduzione degli organici delle legioni per la creazione di un esercito di manovra. Altra possibilità è che proprio nel 363 una vexillatio di 1000 uomini sia aggregata all'esercito di Giuliano per la campagna in Persia: questa vexillatio o il nucleo originario della legione, potrebbe aver dato vita alla LEGIO MARTENSES e alle sue derivazioni. Il resto della legione originaria, all'inizio del V secolo è nella categoria dei limitanei agli ordini del Dux Arabiae.

Copyright © 2005-2020. Estrela Fiere - All Rights Reserved.

Usiamo i cookie per migliorare il nostro sito web e la tua esperienza di utilizzo. I cookie necessari per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per saperne di più riguardo ai cookies che utilizziamo e capire come cancellarli, consulta la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information