HISTORIA MILITARIS ROMAE    

TEGULA ET LATĔRIS (Legio VIII-XIV)

Molte legioni e altri reparti militari in possesso di una o più fornaci nelle proprie basi, usavano marchiare i numerosi mattoni e tegole che vi erano prodotti; questi marchi potevano essere molto semplici, o avere le forme più svariate (tabula ansata, tegula pedalis o in planta pedis, figurate ecc.), con il nome o il simbolo del reparto, accompagnato a volte da semicerchi, impronte o altri segni. I laterizi prodotti nelle fornaci legionarie o ausiliarie, venivano utilizzati anche in residenze di funzionari e governatori imperiali, oltre che per infrastrutture pubbliche.

Mattoni della Legio VIII Augusta (LEG VIII AVG) con bolli in tabula ansata.castra tegula legioVIII XIV01s
castra tegula legioVIII XIV02
(Cortesia Limesmuseum Aalen - Aalen-D)

Bollo della Legio IX Hispania.
castra tegula legioVIII XIV04
(Cortesia www.romancoins.info)

Frammento di mattone con bollo della Legio IX (LEGIX), databile al 15-70 d.C.; da Vectio-Fectio - Germania Inferior (Bunnik-Vechten-Olanda).
castra tegula legioVIII XIV03s
(Cortesia Rijksmuseum van Oudheden - Leiden-NL)

Varie tipologie di marchi della Legio X Gemina Pia Fidelis.castra tegula legioVIII XIV05
(Cortesia www.romancoins.info)

castra tegula legioVIII XIV06
(Cortesia www.romancoins.info))

castra tegula legioVIII XIV07
(Cortesia www.romancoins.info)

castra tegula legioVIII XIV08
(Cortesia Archäologisches Museum Carnuntinum - Bad Deutsch-Altenburg-A)

castra tegula legioVIII XIV26
(Collezione privata)

Frammento con bollo LXG sempre della Legio X Gemina da Forum Hadriani - Germania Inferior (Voorburg - Olanda), databile al 70-104 d.C.
castra tegula legioVIII XIV24s
(Cortesia Rijksmuseum van Oudheden - Leiden-NL)

Antefissa con figura apotropaica, con la scritta L X G riferita alla Legio X Gemina.
castra tegula legioVIII XIV09
(Cortesia Wien Museum Karlsplatz-Römische Ruinen Hoher Markt - Wien-A)

Bollo della Legio X Fretensis (LXF).
castra tegula legioVIII XIV10
(Cortesia www.romancoins.info)

Bolli su mattoni della Legio XI Claudia Pia Fidelis. 
Notare il doppio bollo su una stessa mattonella.castra tegula legioVIII XIV12s
(Cortesia Vindonissa Museum - Brugg-CH)

Antefissa della Legio XI Claudia, raffigurante un guerriero Chatto (simbolo 
della popolazione sconfitta); in basso a sinistra, a fianco del numero della legione, 
una corona a simboleggiare la vittoria.
castra tegula legioVIII XIV12
(Cortesia Vindonissa Museum - Brugg-CH)

Frammento di mattone con bollo della Legio XI Claudia Pia Fidelis 
(LEG XI CPF) in tabula ansata.
castra tegula legioVIII XIV27
(Cortesia Dominikanermuseum - Rottweil-D)

Bollo della Legio XIII Gemina (LEG XIII G) da Apulum - Dacia (Alba Iulia, Romania)
castra tegula legioVIII XIV29s

Legio XIII Gemina (LEG XIII GE).
castra tegula legioVIII XIV13
(Cortesia www.romancoins.info)

Mattone con sette bolli in tabula ansata della Legio XIV Gemina, precedente 
al 43 a.C., e a seguire un bollo semplice della medesima legione.
castra tegula legioVIII XIV14
(Cortesia Museum der Pfalz - Speyer-D)

castra tegula legioVIII XIV15
(Cortesia www.romancoins.info)

Mattone della Legio XIV Gemina con impronte di chiodi di caligae.
castra tegula legioVIII XIV28
(Cortesia Museo Civico Archeologico Bologna-IT)

Un’altro bollo della Legio XIV Gemina Martia Victrix, successivo al 70-71 d.C.
castra tegula legioVIII XIV16
(Landesmuseum - Mainz-D. - Cortesia Silvano Mattesini)

Mattone con il marchio “LEG XIIII GM (V)” (Legio XIV Gemina Martia Victrix), 
probabilmente proveniente da Carnuntum - Pannonia (Austria), base della 
legione per oltre tre secoli; il lato obliquo a sinistra è lungo cm 19.castra tegula legioVIII XIV17
(Collezione privata)

Legio XIV Gemina Martia Victrix (Leg XIIII GMV).
castra tegula legioVIII XIV18
(Cortesia www.romancoins.info)

Due bolli rotondi della Legio XIV Gemina Martia Victrix (Leg XIIII GMV).castra tegula legioVIII XIV19
(Cortesia www.romancoins.info)

castra tegula legioVIII XIV20
(Cortesia www.romancoins.info)

Tegula pedalis della Legio XIV Gemina.
castra tegula legioVIII XIV21
(Cortesia www.romancoins.info)

Altri esemplari di bolli della Legio XIV Gemina rinvenuti a Carnuntum
base storica del reparto .
castra tegula legioVIII XIV22
(Cortesia www.romancoins.info)

castra tegula legioVIII XIV23
(Cortesia Archäologisches Museum Carnuntinum - Bad Deutsch-Altenburg-A)

Bollo della Legio XIV Gemina Martia Victrix raffigurante il capricormo, simbolo della legione.
castra tegula legioVIII XIV25s
(Cortesia Archäologisches Museum Carnuntinum - Bad Deutsch-Altenburg-A)

Copyright © 2005-2020. Estrela Fiere - All Rights Reserved.

Usiamo i cookie per migliorare il nostro sito web e la tua esperienza di utilizzo. I cookie necessari per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per saperne di più riguardo ai cookies che utilizziamo e capire come cancellarli, consulta la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information