HISTORIA MILITARIS ROMAE    

AQUILIFERI ET SIGNIFERI - IMAGINIS

Al pari di molti altri aspetti della vita antica e degli oggetti utilizzati, anche in questo caso dobbiamo affidarci alle steli funebri ed ai rilievi lapidei e fittili.
Numerosi gli esempi tramandatici, di cui riportiamo alcuni significativi esempi.

Stele funebre (databile al periodo claudio) di Lucius Sertorius Firmus di Verona, aquilifero della
Legio XI Claudia Pia Fidelis; nella seconda immagine particolare dell'aquila,
con le ali alzate e i fulmini tra gli artigli.
aquiliferi supra stelas01saquiliferi supra stelas02s
(Civico Museo Lapidario Maffeiano - Verona-IT. - Cortesia www.romanarmy.com)

Stele funebre di Gnaeus Musius di Veleia, aquilifero della Legio XIV Gemina; nella 
seconda immagine particolare dell'aquila, con le ali alzate contornate da una corona, e i fulmini tra gli artigli.aquiliferi supra stelas03aquiliferi supra stelas04
(Landesmuseum - Mainz-D. - Cortesia www.romanarmy.com)

Stele funebre di Caius Valerius Secundus della Legio XIV Gemina M.V., databile alla seconda metà
del I secolo d.C. 
La stele riporta un'insegna riccamente decorata.con protomi di capra su lunula, due nappe. Sopra la spalla sinistra elmo rivestito in pelliccia di animale. Notare la fortissima somiglianza con la stele di Quintus Luccius Faustus.
aquiliferi supra stelas05s
(Landesmuseum - Mainz-D. - Cortesia www.romanarmy.com)

Stele funebre di Pintaius, signifero della Cohors V Asturum; sull'elmo una pelle animale,
le cui zampe artigliate si incrociano sul petto del soldato.
Da Bonna (Bonn - Germania).
aquiliferi supra stelas20s
aquiliferi supra stelas21s


Stele di uno sconosciuto signifero databile al 150-193 d.C.
aquiliferi supra stelas06
(Terme di Diocleziano - Roma-IT. - Cortesia www.romanarmy.com)

Stele di uno sconosciuto signifero; in cima all'asta il signum del suo reparto, in questo caso
una rappresentazione zoomorfa non ben identificabile; notare in fondo all'asta il piedistallo
a tre punte, conformato per essere piantato nel terreno.
aquiliferi supra stelas07s
(Grosvenor Museum - Chester-GB. - Cortesia www.romanarmy.com)

Stele funebre di Quintus Carminius Ingenuus signifero dell'Ala I Hispanorum, databile al I secolo d.C. 
Nel particolare, una lancia decorata con pendagli, che era utilizzata come signum.
aquiliferi supra stelas08aquiliferi supra stelas09
(Museum der Stadt - Worms-D. - Cortesia www.romanarmy.com)

Stele funebre di Genialis, imaginifero della Cohors VII Raetorum. Nella mano del soldato
l'imago 
dell'imperatore; notare sulla spalla  l'elmo coperto da una pelle animale.
aquiliferi supra stelas10s
aquiliferi supra stelas10as
(Landesmuseum - Mainz-D. - Cortesia www.romanarmy.com)

Particolare della stele funebre di Flavinus, signifero (o immaginifero?) dell'Ala Petriana,
databile al I secolo d.C. 
Da Coria/Corstopitum (Corbridge-Inghilterra).
aquiliferi supra stelas12
(Cortesia Great North Museum Hancock - Newcastle upon Tyne-GB)

Particolare di rilievo lapideo con un signifero o aquilifero, con pelle animale sull'elmo.
aquiliferi supra stelas13s
(Foto©Governatorato SCV – Direzione dei Musei. Tutti i diritti riservati)

Particolare della stele funebre di Oclatius figlio di Carvus, signifero
dell'Ala Afrorum
databile al II secolo d.C.
aquiliferi supra stelas14s
(Clemens-Sels-Museum - Neuss-D. - Cortesia © Hartmann Linge)

Particolare di sarcofago con figura di signifero con signum con mano aperta.
aquiliferi supra stelas15s
(Cortesia Aquincum Museum - Budapest-H)

Particolare della stele funebre di Tiberius Julius Pancuius, della Cohors Lusitanorum
Il soldato vi è raffigurato con a fianco le insegne militari, ma è definito miles
aquiliferi supra stelas16s
(Clemens-Sels-Museum - Neuss-D. - Cortesia © Hartmann Linge)

Stele funebre di Quintus Luccius Faustus da Pollentia (Pollenzo - CN), soldato (miles)
della LEGIO XIV Gemina Martia Victrix, di anni 35 in servizio per anni 17.
Q(uintus) Luccius / Q(uinti) f(ilius) Pollia /
Faustus Pole/ ntia mil(es) leg(ionis) / XIIII Gem(inae) Mar(tiae) / Vic(tricis) an(norum) XXXV /
stip(endiorum) XVII h(ic) s(itus) e(st) /
heredes f(aciendum) c(uraverunt)
Notare sulla spalla sinistra l'elmo, ricoperto da una pelle animale. Da Mainz (Germania).
aquiliferi supra stelas18saquiliferi supra stelas19s

Anonimo porta insegna dal forte di Balmuildy (Scozia), sul Vallo di Antonino.
aquiliferi supra stelas17s


Rilievo lapideo raffigurante un draconianus a cavallo.
aquiliferi supra stelas11s
(Grosvenor Museum - Chester-GB. - Cortesia www.romanarmy.com)

 

 

Copyright © 2005-2018. Estrela s.a.s. - All Rights Reserved.

Usiamo i cookie per migliorare il nostro sito web e la tua esperienza di utilizzo. I cookie necessari per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per saperne di più riguardo ai cookies che utilizziamo e capire come cancellarli, consulta la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information