HISTORIA MILITARIS ROMAE    


LEGIO IOVIANI IUNIORES
 
Legione fondata nei primi mesi del 365 (secondo altri giugno 364), a seguito della divisione dell’esercito tra Valentiniano I (impero d’Occidente) e Valente (impero d’Oriente) avvenuta nel marzo 364 a Mediana-Naissus (Moesia I), dalla suddivisione della LEGIO IOVIANI (legione già a disposizione dell’imperatore), in quel momento di stanza in Oriente. 
La LEGIO IOVIANI dà vita a due distinte unità: la LEGIO IOVIANI SENIORES e la LEGIO IOVIANI IUNIORES.
La LEGIO IOVIANI IUNIORES diventa di pertinenza dell’esercito d’Oriente agli ordini di Valente, Augusto Iunior, da cui appunto il nome della nuova unità. La nuova unità, classificata come nella categoria delle legioni palatinae, è possibile che abbia combattuto nel settembre del 365 contro le truppe dell’usurpatore Procopio (Comes rei militaris M. Aurelius Procopius), agli ordini dell’imperatore Valente. 
Tra gli anni 388 e 391, la LEGIO IOVIANI IUNIORES fa parte dell’esercito di Teodosio I ed è praticamente certo che questa legione sia quella dei soldati IOVIANI che combattono a il 5 e 6 settembre 394 alla battaglia del Frigidus (tra le altre contro la legione gemella degli IOVIANI SENIORES) contro l’usurpatore Flavio Eugenio (insediato quale imperatore dal generale Arbogaste), che viene sconfitto.
Alla fine del IV secolo, il suo comandante è il tribuno Flavius Macaridus.
 

Copyright © 2005-2020. Estrela Fiere - All Rights Reserved.

Usiamo i cookie per migliorare il nostro sito web e la tua esperienza di utilizzo. I cookie necessari per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per saperne di più riguardo ai cookies che utilizziamo e capire come cancellarli, consulta la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information